• Prenota la Tua Lezione di Prova! ATTENZIONE! LE ATTIVITA' SONO RIVOLTE ESCLUSIVAMENTE AI SOCI, quindi vieni a conoscerci per capire se ti piace l'idea di far parte di ASD Mantis. Prenota la tua prova a asdmantis@gmail.com

Come Scegliere un Maestro di Tai Chi Chuan

**Per diventare Soci e avere più informazioni sui nostri corsi di Tai Chi Chuan vicino a Torino invia una mail a asdmantis@gmail.com **

Oggi vedremo come scegliere un Maestro di Tai Chi Chuan

Tai Chi Torino

Tai Chi Torino

Quali sono gli aspetti che dovrete ricercare nella scelta di un vero Maestro di Tai Chi Chuan, evitando cialtroni e imbroglioni. Ecco cinque consigli fondamentali nella scelta di un insegnante qualificato: 1 – Deve conoscere alla perfezione i principi base dell’arte, saperli spiegare sia concettualmente, sia a livello pratico. Stiamo parlando delle fondamenta sulle quali poggia l’arte del Tai Chi Chuan. Se, durante le lezioni, non avete mai sentito parlare di Principio delle Tre Forze, Cinque Archi, Asse Centrale, Energia a Spirale e quant’altro, allora qualcosa non quadra.

2 – Deve possedere un’ottima conoscenza dell’anatomia umana e della biomeccanica. Ma questa conoscenza non deve essere puramente intellettuale, bensì una conoscenza “incarnata”, ottenuta grazie al lavoro su di sé e sul proprio corpo. Inutile “sapere” senza “saper fare”. Sono i fatti quelli che contano, se egli sarà solo bravo a parlare, ma si muoverà con la stessa fluidità di un burattino di legno, allora ponetevi dei dubbi sulla sua serietà.

3 – Il lavoro con le forme deve essere accompagnato da un costante lavoro di Nei Gong (esercizi interni), al fine di comprendere i principi insiti all’interno delle forme stesse. Se il vostro insegnante vi ha illuso facendovi credere che la pratica del Tai Chi si riconduce esclusivamente alla pratica delle forme, vi ha preso in giro e siete stati truffati. 4 – Deve essere un atleta. Chi insegna Tai Chi Chuan deve essere “il ritratto della salute”. Se il vostro insegnante è grasso o sovrappeso, non segue una dieta equilibrata, abusa con l’alcol e quant’altro, allora è un truffatore. Egli dovrebbe essere il primo a seguire la via della salute e della longevità. Se non è in grado di correre per cento metri senza il rischio di un infarto multiplo, questo vuol dire che qualcosa non va.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi

  • Trovaci su Face